La nostra scuola
Certificazioni Linguistiche
Scuola di Musica

Laboratorio di pace sull’enciclica Laudato si’

SCUOLA SECONDARIA DI 1°GRADO PARITARIA “Rosa Venerini”
ANNO SCOLASTICO 2015-2016
Classi: 1°A, 2°A e 3°A
Insegnanti referenti: Prof.ri Marco Ausili e Daniele Salvatori

Anche quest’anno la nostra Scuola Secondaria di I grado ha partecipato al programma “Proteggiamo la nostra casa”, promosso dal Coordinamento Nazionale degli Enti Locali per la Pace e i Diritti Umani, dalla Tavola della Pace e dalla Rete Nazionale delle Scuole di Pace.
L’edizione di quest’anno metteva al centro della nostra attenzione le riflessioni contenute nell’enciclica “Laudato si’” di papa Francesco, la quale si concentra sui problemi ecologici, sociali e culturali del nostro tempo. Con gli studenti si è quindi dato vita a un “laboratorio di pace”, tra il 3 e l’8 Aprile.
Le classi 1°A e 2°A hanno collaborato alla costruzione di un unico elaborato: un cartellone che mette a confronto la mappa dei valori di San Francesco, desunta dalla lettura diretta del Cantico dei Cantici, con la mappa de valori di ciascun studente. In questa maniera ogni  ragazzo ha potuto soffermarsi a riflettere sui valori che rendono bella la sua vita, mettendo infine a confronto i propri valori con quelli del santo.
La classe 3°A ha invece dato luogo a un debate in classe sui temi dell’enciclica: alcuni gruppi hanno rappresentato le ragioni negative di un atteggiamento vizioso (come  ad esempio le ragioni dei grandi gruppi industriali che inquinano l’ambiente), mentre, in contrapposizione, altri gruppi hanno espresso le ragioni positive di un atteggiamento virtuoso (come ad esempio il valore positivo della riduzione degli inquinamenti). Obiettivo del dibattito è stato quello di dimostrare la superiorità delle tesi virtuose e di sollecitare una convergenza sulle stesse. Nella giornata conclusiva del “laboratorio di pace” tutte e tre le classi medie si sono riunite presso l’aula multifunzionale per la proiezione di un significativo video sulla questione ecologica. Infine ci siamo spostati nella cappella della nostra scuola per recitare, assaporare e apprezzare insieme la preghiera di papa Francesco I posta in chiusura della enciclica “Laudato si’”.

0 Commenti

Rispondi

XHTML: Tag disponibili: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Educare per Liberare

Il Progetto Educativo ha un'unica grande finalità, quella di avere il grande obiettivo di un'attenzione massima alla persona con un'azione formativa ad ampie vedute