La nostra scuola
VIENI A CONOSCERCI!
Certificazioni Linguistiche
Scuola di Musica

Inventiamoci una banconota

SCUOLA SECONDARIA DI 1°GRADO PARITARIA “Rosa Venerini”
ANNO SCOLASTICO 2017-2018
Classe 1°A
Insegnante referente: Prof.ssa Nikita Cozzolino

Legame tra scarsità delle risorse e necessità di risparmiare

Attenzione alla ricchezza dell’economia e dell’ambiente: non è infinita!

Negli ultimi anni si sente parlare facilmente di risparmio, nella maggior parte delle volte in termini di risparmio economico. Tuttavia a volte non ci accorgiamo che il denaro non è l’unico obiettivo da preservare erisparmiare.

Le risorse naturali indicano tutto ciò che esiste in natura e che l’uomo può utilizzare per soddisfare i propri bisogni. Sono la fonte delle materie prime e dell’energia che utilizziamo per produrre ciò che ci serve. La Terra è in grado di rigenerare molte risorse, ma spesso in tempi estremamente più lunghi di quanto invece noi le consumiamo. Nel passato, e ancora troppo spesso nei nostri giorni, l’uomo ha attinto alle risorse del pianeta come se queste fossero tutte illimitate e perpetue, pensando che l’ambiente fosse capace di assorbire comunque i danni procurati da questosfruttamento.

Sulla base di questi concetti, semplici ma ricchi di contenuto, la classe partecipante al progetto in questione ha aperto un dibattito per confrontarsi sulla tematica. Sulla base delle conoscenze acquisite nelle lezioni di Tecnologia e dall’esperienza diretta dei ragazzi, sono subito emerse le problematiche relative all’acqua e alla deforestazione come principali argomenti del dibattito. Attraverso l’aiuto dell’insegnante, la classe ha potuto approfondire la questione anche nel campo dei minerali, del consumo del suolo, della desertificazione, e dell’energia legata all’estrazione di combustibili fossili. Quest’ultimi apparentemente più sconosciuti si sono rivelati come risorse utilizzate quotidianamente e indispensabili per molte funzioni. Ogni ragazzo ha potuto riportare le proprie esperienze attraverso esempi pratici riferiti alle loro abitudini.

Nelle ore di Arte e Immagine è stato sviluppato l’oggetto centrale del bozzetto raffigurante il concetto chiave emerso dalla discussione. L’immagine proposta raffigura la terra come fonte di tutte le risorse. Il pianeta viene rappresentato sciupato e degradato a causa del continuo sfruttamento di tutte le risorse individuate dairagazzi.

Sullo sfondo emerge il primo concetto individuato in maniera predominante: l’acqua. Una goccia che sostiene il pianeta in primo piano e Piazza San Marco simbolo architettonico della città simbolo di questo elemento.

Il riciclo, il riuso e la riduzione dei consumi sono stati individuati come possibili soluzioni alle problematiche affrontate e appaiono sia nel simbolo della banconota che nella bandalaterale.

Il progetto è stato portato a termine nelle ore di Laboratorio Informatico per permettere a tutti i ragazzi di partecipare alla realizzazione digitale del bozzetto.

 

“La Terra ci fornisce tutto quello di cui abbiamo bisogno. Dobbiamo però fare attenzione a non sciuparla!”

0 Commenti

Rispondi

XHTML: Tag disponibili: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Educare per Liberare

Il Progetto Educativo ha un'unica grande finalità, quella di avere il grande obiettivo di un'attenzione massima alla persona con un'azione formativa ad ampie vedute