La nostra scuola
VIENI A CONOSCERCI!
Certificazioni Linguistiche
Scuola di Musica

Settimana UNESCO “Una sola famiglia umana”

Settimana UNESCO di Educazione allo Sviluppo Sostenibile: 23-28 novembre 2015
Istituto Paritario Maestre Pie Venerini
Scuole Infanzia, Primaria e Secondaria I°Grado

“Una Sola Famiglia Umana”

L’anno scorso, la Commissione Nazionale Italiana per l’UNESCO ha celebrato la manifestazione conclusiva del “Decennio ONU di Educazione allo Sviluppo Sostenibile 2005-2014” che ha segnato la chiusura di un ciclo tematico “unescano” di fondamentale importanza e che ha lasciato una profonda traccia nel nostro Paese.

Il nostro istituto ha deciso, vista l’importanza e il successo dell’iniziativa negli anni passati, di far divenire la Settimana di Educazione allo Sviluppo Sostenibile un progetto verticale d’istituto che verrà portato avanti ogni anno da tutti gli alunni scegliendo di volta in volta la settimana e il tema da sviluppare.

Nell’anno scolastico 2015-16, la nostra Settimana di Educazione allo Sviluppo Sostenibile è stata dedicata al tema “Una Sola Famiglia Umana”, con cui si è voluto ribadire questa scelta e apportare, con uscite didattiche e attività pratiche, piccoli cambiamenti nei nostri alunni nei loro modi di agire e di pensare.

Le tematiche approfondite hanno spaziato dal diritto ad un cibo giusto per tutti, ad una finanza al servizio dell’uomo e del pianeta e alla necessità di relazioni di pace e di uno sviluppo sostenibile che rispetti e celebri l’ambiente e salvaguardi il pianeta Terra, fino all’importanza del valore naturalistico ed artistico che si cela nel nostro territorio e nella città di Ancona.

La Settimana ESS2015 è stata vissuta dal nostro istituto come l’ennesima grande occasione, che ci ha offerto la possibilità di metterci in gioco con argomenti sempre nuovi, sostenibili, ambientali, che ci permettono di lavorare in verticale dalla scuola d’infanzia, alla scuola primaria fino alla scuola secondaria di 1°grado, ma anche di creare un rapporto comunicativo e collaborativo fra insegnanti, popolazione scolastica e famiglie, in quanto tutti sono sempre coinvolti nella realizzazione dell’evento.

La nostra Scuola Paritaria “Maestre Pie Venerini”, associata alla Rete Internazionale delle “Scuole associate all’UNESCO” (visibile al sito http://www.unesco.it/it/ItaliaNellUnesco/Detail/193), ha realizzato dal 23 al 28 novembre 2015 la Settimana “Una Sola Famiglia Umana”, che ha avuto in programma le seguenti iniziative:

Mostra Pubblica Multimediale: Una mostra multimediale realizzata con la presentazione dell’elaborato in PPT “A come….” creata per il progetto concorso “La scuola per EXPO 2015” del Ministero dell’Istruzione in occasione dell’Esposizione Universale EXPO nell’anno scolastico 2014/2015. Tale elaborato è visibile nel sito della scuola al seguente link: http://www.scuolavenerini.an.it/joomla/as-20142015/162-progetto-concorso-qla-scuola-per-expo-2015q.html.
La mostra è stata aperta al pubblico dal 23 al 27 novembre 2015, dalle ore 8.00 alle ore 13.00, presso la Scuola paritaria Maestre Pie Venerini, in Via Matteotti n.21. Gli alunni della 3°A sono stati relatori e guide per il pubblico e hanno illustrato i diversi temi della presentazione quali l’alimentazione sostenibile, l’alleanza con il territorio, l’alternativa alimentare, l’impronta ecologica e la mobilità sostenibile. Alla mostra hanno partecipato tutta la scuola secondaria di 1°grado e la scuola primaria.

Iniziative Didattiche: differenziate in rapporto all’età e alla classe frequentata, che hanno coinvolto gli alunni di tutte le scuole Infanzia, Primaria e Secondaria di 1°Grado dal 23 al 28 novembre 2015.

Sabato 28 novembre 2015: dalle 11.00 alle 13.00 è stato realizzato un momento di condivisione delle attività fra insegnanti, alunni, famiglie e chiunque ha voluto partecipare. Anche quest’anno ogni classe ha descritto il suo lavoro presentandolo sia alla altre classi sia ai visitatori presenti all’evento.

Alcune immagini e momenti della giornata conclusiva sono visibili in questo video realizzato dall’alunna Edith Straniero della 2°A della Scuola Secondaria di 1°Grado.

Per promuovere la settimana “Una sola famiglia umana” sono stati realizzati manifesti, articoli di giornale (di seguito pubblicati), nonché mail, eventi facebook e inviti cartacei per i genitori e la cittadinanza.

Manifesto Una Sola Famiglia Umana

Articolo Una Sola Famiglia Umana

E per concludere, vi alleghiamo la relazione finale della Settimana UNESCO 2015 “Una Sola Famiglia Umana”, inviata alla Commissione UNESCO, che descrive nel dettaglio i percorsi didattici effettuati.

Relazione finale Una Sola Famiglia Umana

Settimana dell’Educazione “Una sola famiglia umana”

Settimana dell’Educazione: 4-9 aprile 2016
Istituto Paritario Maestre Pie Venerini
Scuole Infanzia, Primaria e Secondaria I°Grado

Dal 4 al 9 Aprile 2016 la scuola secondaria di primo grado paritaria “S. Rosa Venerini” ha dato vita alla Settimana dell’Educazione, la quale aveva come tema di fondo “Una sola famiglia umana”.

Si è scelto di declinare questo titolo dando maggiore spazio all’attuale e critico fenomeno delle migrazioni, ricollegandoci al Programma Nazionale “Pace, fraternità e dialogo” che per l’appunto invitava a concentrarsi su “La sfida delle migrazioni”. Pertanto, durante questa settimana, nella nostra scuola si sono tenuti importanti incontri che hanno avvicinato gli alunni ad alcune persone che sul territorio si impegnano, in modo diverso e ogni giorno, intorno alla questione delle migrazioni.

La classe I e la classe II hanno incontrato Simone Breccia, responsabile anconetano della Caritas e dell’Associazione SS. Annunziata Onlus. Egli ha spiegato nel dettaglio l’attività che la Caritas svolge nella nostra città per sostenere tutte le persone in difficoltà e in particolar modo i migranti.

La classe III ha invece incontrato il giornalista di AnconaToday Stefano Pagliarini che, oltre a seguire da vicino e costantemente la questione della migrazione sul nostro territorio, è autore del libro “Minori stranieri non accompagnati: la nuova sfida”, peQuod, Ancona 2008. Il video riassuntivo dell’incontro della 3°mostrato di seguito è stato realizzato dall’alunna Anna Tansella.

Al termine degli incontri le classi hanno collaborato alla realizzazione di un depliant pieghevole che raccoglieva la sintesi di questi due incontri. Il depliant è stato distribuito alle famiglie in occasione della giornata finale della Settimana dell’Educazione che ha visto l’intera Scuola Maestre Pie Venerini di Ancona presentare gli elaborati della settimana presso il Pala Veneto, alla presenza del Sindaco di Ancona dott.ssa Valeria Mancinelli e dell’Assessore alle Attività Sportive dott. Andrea Guidotti.

Il video sottostante mostra i momenti salienti della giornata finale della Settimana dell’Educazione di sabato 9 aprile 2016.

Per quanto riguarda il Concorso “Venerini Day” nell’anno scolastico 2015/16 è stato vissuto dentro il contesto del Giubileo della Misericordia indetto l’8 dicembre 2015.

Il tema del Venerini Day è stato “Oh, Cerchio Massimo! Oh Cerchio Massimo!”. La preparazione degli elaborati, iniziata con la Settima dell’Educazione, ha prodotto un Cartellone, i cui contenuti sono mostrati sotto, ed una coreografia.

Oh, Cerchio Massimo!

Nel giorno di sabato 7 maggio 2016 si è celebrata Santa Rosa Venerini al santuario di Collevalenza, luogo in cui si sono ritrovate tutte le scuole “Maestre Pie Venerini”, come mostra la foto.

fullsizerender sito

Laboratorio di pace sull’enciclica Laudato si’

SCUOLA SECONDARIA DI 1°GRADO PARITARIA “Rosa Venerini”
ANNO SCOLASTICO 2015-2016
Classi: 1°A, 2°A e 3°A
Insegnanti referenti: Prof.ri Marco Ausili e Daniele Salvatori

Anche quest’anno la nostra Scuola Secondaria di I grado ha partecipato al programma “Proteggiamo la nostra casa”, promosso dal Coordinamento Nazionale degli Enti Locali per la Pace e i Diritti Umani, dalla Tavola della Pace e dalla Rete Nazionale delle Scuole di Pace.
L’edizione di quest’anno metteva al centro della nostra attenzione le riflessioni contenute nell’enciclica “Laudato si’” di papa Francesco, la quale si concentra sui problemi ecologici, sociali e culturali del nostro tempo. Con gli studenti si è quindi dato vita a un “laboratorio di pace”, tra il 3 e l’8 Aprile.
Le classi 1°A e 2°A hanno collaborato alla costruzione di un unico elaborato: un cartellone che mette a confronto la mappa dei valori di San Francesco, desunta dalla lettura diretta del Cantico dei Cantici, con la mappa de valori di ciascun studente. In questa maniera ogni  ragazzo ha potuto soffermarsi a riflettere sui valori che rendono bella la sua vita, mettendo infine a confronto i propri valori con quelli del santo.
La classe 3°A ha invece dato luogo a un debate in classe sui temi dell’enciclica: alcuni gruppi hanno rappresentato le ragioni negative di un atteggiamento vizioso (come  ad esempio le ragioni dei grandi gruppi industriali che inquinano l’ambiente), mentre, in contrapposizione, altri gruppi hanno espresso le ragioni positive di un atteggiamento virtuoso (come ad esempio il valore positivo della riduzione degli inquinamenti). Obiettivo del dibattito è stato quello di dimostrare la superiorità delle tesi virtuose e di sollecitare una convergenza sulle stesse. Nella giornata conclusiva del “laboratorio di pace” tutte e tre le classi medie si sono riunite presso l’aula multifunzionale per la proiezione di un significativo video sulla questione ecologica. Infine ci siamo spostati nella cappella della nostra scuola per recitare, assaporare e apprezzare insieme la preghiera di papa Francesco I posta in chiusura della enciclica “Laudato si’”.

A scuola di competenze

Istituto Paritario Maestre Pie Venerini
Tutte le classi e tutti i docenti

Nel rapporto di Autovalutazione, definito alla fine dell’a.s. 2014/15, il nostro istituto ha individuato fra i traguardi da raggiungere la revisione e conclusione del curricolo d’istituto e la sperimentazione di rubriche di valutazione delle competenze utilizzate nell’ambito delle UdA, Unità di Apprendimento, multidisciplinari create per il progetto verticale della Settimana Unesco.
Questo progetto, denominato “A scuola di competenze”, è triennale ed è iniziato a partire dall’anno scolastico 2015/2016, a cura della Commissione Competenze costituita da 3 insegnanti della scuola primaria, Elisabetta Molinaro, Brunella Nucci e Suor Felicia Budau e da 4 docenti della scuola secondaria di 1°grado, Annalisa Appiotti, Ilona Boccoli, Patrizia Crescini e Marco Ausili.
Gli elaborati del progetto nell’a.s. 2015/16 sono stati il curricolo d’istituto definitivo e completo visibile http://curricolo-distituto; le prime tre UdA multidisciplinari della Scuola Secondaria di 1°Grado, per la 1°A “La biodiversità”, per la 2°A “W Il biologico” e per la 3°A “La mobilità sostenibile” e le rubriche di valutazione che riguardano “La presentazione dei cartelloni”, “Le attività della Settimana Unesco” e “Le attività laboratoriali”.
Di seguito sono visibili le UdA multidisciplinari e le rubriche di valutazione:

Icona

UdA "La biodiversità" a.s. 2015/16

L'unità di apprendimento su "La biodiversità" realizzata con gli alunni della 1°A nell'a.s. 2015-16.

Icona

UdA "W il biologico" a.s. 2015/16

L'unità di apprendimento su "W il biologico" realizzata con gli alunni della 2°A nell'a.s. 2015-16.

Icona

UdA "La mobilità sostenibile" a.s. 2015/16

L'unità di apprendimento su "La mobilità sostenibile" realizzata con gli alunni della 3°A nell'a.s. 2015-16.

Icona

Rubriche di valutazione

Le rubriche di valutazione delle competenze che riguardano la presentazione dei cartelloni, la partecipazione alle attività dell'Unesco e alle attività laboratoriali.

Educare per Liberare

Il Progetto Educativo ha un'unica grande finalità, quella di avere il grande obiettivo di un'attenzione massima alla persona con un'azione formativa ad ampie vedute